Viscosupplementazione dell’anca


Viscosupplementazione dell'ancaLe superfici articolari del femore e del cotile sono ricoperte da cartilagine.
Tra le due cartilagini, il liquido sinoviale assume una funzione di protezione grazie alle sue caratteristiche di elasticità e di lubrificazione.
Nei casi di artrosi, le qualità del liquido sinoviale sono alterate e non gli permettono di svolgere il ruolo di ammortizzatore tra le superfici cartilaginee.

La viscosupplementazione dell’anca consiste in un’ infiltrazione intra-articolare di acido ialuronico (componente essenziale del liquido sinoviale) effettuata al fine di migliorare l’elasticità e la viscosità del liquido sinoviale.


Questa infiltrazione, eseguita in un’articolazione profonda come l’anca, necessita di controllo radioscopico che assicuri la precisione del gesto garante dell’efficacia.

La viscosupplementazione non è una cura per l’artrosi, ma ne diminuisce i sintomi.

Generalmente il trattamento è di un’ iniezione intra-articolare. Il beneficio è spesso immediato e può durare anche otto/dodici mesi.

La massima efficacia si ottiene quando l’artrosi è al suo stadio iniziale.

LuciaViscosupplementazione dell’anca